Class action Facebook per 285,00

Class action Facebook per 285,00

facebook logo

“Facebook non può giocare con i nostri dati personali. Chiediamo, per tutti gli utenti del social network, un risarcimento di 285 euro per ogni anno di iscrizione a causa dell’uso improprio che ha fatto in questi anni”

Sul sito https://www.altroconsumo.it/azioni-collettive/facebook# sembra che si voglia intentare causa a facebook perche’ ogni volta che metti un “like” su un post o inizi a seguire una pagina Facebook, il sito raccoglie dati sul tuo contoe non si sa bene che utilizzo ne venga fatto.

Di certo se non si utilizza non ci sono problemi.

Sia Facebook che whatsapp sono gratuiti e molto utili per rimanere in contatto con amici, parenti e clienti. Pensate se decidono di metterli a pagamento o addirittura di chiuderli. Non so’ se in questo caso, l’utilizzo gratuito di queste applicazioni sia cosi’ dannoso come il fumo delle sigarette.

Meditiamo

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: